Consorzio Blu

Il tuo curriculum vitae racconta te stesso

Stai cercando lavoro e non sai da dove cominciare? Sei nel posto giusto!
La prima cosa che ti occorre fare è stilare un buon CV, scrivere di se stessi non è sempre facile, soprattutto se in poche parole si devono riassumere anni di studi o esperienze lavorative; ma con poche e semplici mosse vedrai che sarai in grado di scrivere il “TUO” CURRICULUM.


CONCENTRATI
Siediti, scrivere un buon curriculum richiede tempo e soprattutto molta concentrazione e pazienza.

SCEGLI IL FORMATO
Modifica il tuo curriculum in base alla posizione lavorativa e all’azienda a cui lo stai inviando, non sempre il Curriculum in formato standard è la soluzione giusta. Se il tuo desiderio è quello di lavorare come grafico in un’agenzia, la parola d’ordine sarà: creatività, vi libera quindi a curriculum on line, infografiche
sito personalizzato o mini video di presentazione.
Se ti stai candidando per una posizione da contabile, il tuo curriculum sarà più sobrio e schematico.
Ricordati che il curriculum racconta di te, di quello che sei, di quello che hai fatto e di quello che ti piacerebbe fare.

SCEGLI UNA FOTO
Allega al tuo curriculum sempre una foto, preferibilmente che raffiguri il volto, meglio evitare foto scattate durante una festa o in costume.

FATTI TROVARE
Presta molta attenzione quando inserisci i tuoi dati: nome e cognome, data e luogo di nascita, Nazionalità, domicilio e residenza, numero di telefono e mail personale (la mail dovrà essere il più professionale possibile - nome.cognome@... Evitare mail come: ciccinabella@ tororosso@).

CURA LA TUA PRESENZA SOCIAL
Se possiedi degli account social, curali; ricordati che anche il profilo Facebook rappresenta te stesso, quindi se ci sono delle cose che preferisci tenere riservate, inserisci il filtro privacy, eviterai di farti vedere ubriaco dal tuo futuro datore di lavoro.

DESCRIVI I TUOI PUNTI DI FORZA
Individua i tuoi punti di forza, le tue caratteristiche, le tue competenze e i tuoi interessi. Per descriverti usa sempre la prima persona singolare. Sii sempre chiaro e sincero, mentire non serve a nulla, perché in caso di colloquio le bugie verranno a galla.

DESCRIVI LE TUE ESPERIENZE
Se hai già avuto delle esperienze lavorative decidi con cura e pertinenza quale inserire, riportando il periodo di riferimento, l’azienda, la posizione lavorativa ricoperta e le mansioni svolte, questo aiuterà il selezionatore a capire meglio cosa sai fare e cosa potrai apportare all’interno dell’ azienda.
Ricordati di inserire le tue esperienze sempre in modo chiaro e cronologico per facilitarne la comprensione.

SINTETIZZA
Un buon curriculum non è fatto di tante pagine, ma di pochi concetti chiave scritti in modo chiaro e sintetico. Un selezionatore ha pochi minuti per visionarlo, quindi utilizza parole in grassetto per evidenziare i tuoi punti di forza e gli elenchi puntati per migliorarne la leggibilità.
Presta molta attenzione agli errori di ortografia, grammatica o sintassi e ricordati di tenerlo sempre aggiornato.

INSERISCI LA LEGGE SULLA PRIVACY
Ricordati di inserire la liberatoria sulla privacy, senza la quale l’azienda non può trattare i tuoi dati personali. Questa è la frase da inserire: “Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Dlgs 196 del 30 giugno 2003 e dell’art. 13 GDPR (Regolamento UE 2016/679) ai fini della ricerca e selezione del personale."

FIRMA
Ricordati sempre di datare e firmare il tuo curriculum.

Ora che hai preparato il tuo curriculum sei pronto per inviarlo, consulta le nostre offerte di lavoro per conoscere quella più adatta a te e alle tue capacità!
I nostri selezionatori non vedo l’ora di conoscerti!