Consorzio Blu

La lettera di presentazione, incornicia il tuo racconto

Se il tuo curriculum racconta te stesso, la lettera di presentazione incornicia il tuo racconto a seconda dell’annuncio a cui stai rispondendo.
La lettera di presentazione ha una struttura molto semplice, ma è importante crearla nel modo corretto.
La lettera di presentazione non dovrà contenere informazioni già presenti all’interno del curriculum, ma dovrà essere: snella, mirata e personalizzata. In caso di invio tramite mail, dovrà essere inserita nel corpo della mail e in allegato andrà inserito il curriculum in formato pdf.
Si compone di 5 parti fondamentali:

INTESTAZIONE
I tuoi dati: nome, cognome, numero di telefono e indirizzo mail;
I dati dell’azienda/agenzia a cui si sta inviando la comunicazione, se si conoscono nome e cognome del resp. del personale inserire anche quelli, in modo da sottolineare l’interesse per quella specifica azienda. Luogo e data (se l’invio avviene tramite posta, altrimenti non inserire nulla, dato che la data è riportata nella mail).
Il consenso al trattamento dei dati personali aggiornato con riferimento al d.lgs. 196/2003, anche se è già presente nel curriculum.

PRESENTAZIONE E MOTIVO PER CUI SI STA SCRIVENDO
Presentazione breve, chiara e concisa, mettendo in evidenza i propri punti di forza e specificando sin da subito il motivo per cui si sta scrivendo. In caso di risposta ad un annuncio, la lettera di presentazione dovrà sempre contenere il riferimento preciso alla ricerca in corso, altrimenti, in caso di candidatura spontanea, per quale ruolo ci si sta proponendo (cassiere, magazziniere, segretaria… ).

MOTIVAZIONI E ASPETTATIVE
Perché l’azienda dovrebbe scegliere te e non un altro candidato? Questa è la parte più importante della lettera, in cui specifichi le tue capacità e le motivazioni che ti hanno spinto a candidarti per quella posizione. In poche e semplici parole, dovrai raccontare perché sei tu la persona giusta per quel determinato posto di lavoro e cosa puoi dare in più rispetto agli altri. Un punto di partenza potrebbe essere quello di analizzare il sito dell’azienda o il mercato di riferimento in modo da ricavarne degli spunti per delle idee o progetti innovativi.

DISPONIBILITÀ PER UN INCONTRO
Sottolineare la disponibilità ad un incontro conoscitivo

RINGRAZIAMENTI, SALUTO E FIRME

ESEMPIO:
Spett.le RossoBIO S.r.l.
alla cortese att.ne del dott. Antonio Mariani
con la presente vorrei sottoporre alla Sua attenzione la mia candidatura per la posizione di “impiegato commerciale estero conoscenza cinese” in riferimento al vostro annuncio su “Annunci Lavoro Ancona”.
Alle spalle ho due anni di esperienza nell’ambito del commercio estero operando in inglese, francese e cinese . Ho già avuto esperienze nel settore delle vernici biodegradabili ed ho maturato competenze specifiche in questa particolare materia.
Conosco , come richiesto nel vostro annuncio, i software: “Verniplast” e “Bioger”, grazie al frequente utilizzo nella mia precedente occupazione e ai numerosi corsi di aggiornamento fatti in questi anni.

Come potrà vedere dal mio CV in allegato, ho lavorato in aziende strutturare che mi hanno permesso di maturare doti di lavoro in team e capacità di lavorare per obiettivi. Sono una persona intraprendente e sempre pronta a mettersi alla prova, in questo periodo sto valutando nuove offerte di lavoro in linea con le mie capacità e mi rendo disponibile ad un colloquio conoscitivo presso la vostra azienda.
La ringrazio per la disponibilità e la saluto cordialmente.

Simone Delia

Per aiutarti nella stesura della lettera di presentazione, sul sito europass trovi il precompilato.